La diarrea è uno dei sintomi principali associato a numerose patologie intestinali.
I rimedi per la diarrea devono cercare di prevenire e trattare la perdita di liquidi ed elettroliti. Questo è particolarmente importante, nei bambini, negli anziani e nelle persone debilitate.

I rimedi per la diarrea in tutti i casi puntano a ristabilire il corretto equilibrio intestinale, infatti un intestino che risponde con scariche di diarrea significa che ha subito uno shock. La dieta, tra i rimedi per la diarrea, svolge un ruolo decisamente rilevante.

Scopriamo i rimedi per la diarrea con Miglior Medicamento…buona lettura!

Diarrea acuta e diarrea cronica

Prima di analizzare i rimedi per la diarrea e vedere quale o quali possano essere i più utili, cerchiamo di capire le cause e gli effetti di questo disturbo.
La diarrea è un aumento della massa fecale (sopra i 250 g al giorno) con modificazione della fluidità e del numero di scariche, a cui normalmente si accompagnano:

  • Dolore e crampi
  • Impellenza
  • Irritazione perianale
  • Incontinenza

Viene definita diarrea acuta quando dura al massimo 2 settimane, o diarrea cronica se di durata superiore.

La diarrea cronica solitamente è la conseguenza di disbiosi complesse o di malattie croniche intestinali come la colite ulcerosa e il morbo di Crohn.

La normale frequenza di evacuazione va da 3 volte al giorno a 3 volte alla settimana a seconda dei soggetti e di quanto e come mangiano.

La diarrea può originare da un diminuito assorbimento di liquidi o da un aumento della secrezione di fluido intestinale da parte dell’intestino tenue o del colon.

La diarrea può dipendere da:

  • Malassorbimento dovuto a cattiva digestione o disbiosi
  • Shock di varia natura (ad es. da freddo)
  • Deficit enzimatici (ad es. la lattasi)
  • Sostanze a cui siamo allergici o intolleranti (ad es. crostacei, alcuni farmaci)
  • Gastroenteriti o enteriti causate da batteri, virus o parassiti intestinali (ad es. diarrea del viaggiatore)

I rimedi per la diarrea, come la relativa dieta, per risolvere la sintomatologia e diminuire la disidratazione, possono avere differenti meccanismi d’azione:

  • Reidratante
  • Rinforzano la flora batterica intestinale
  • Diminuiscono la motilità intestinale
  • Combattono l’infiammazione o l’infezione presente

Dissenteria e diarrea

Apro una piccola parentesi: la dissenteria, che spesso si utilizza come sinonimo di diarrea, in realtà si distingue per la presenza di muco o pus o sangue nelle feci.
La dissenteria, in base alla sua origine, può venire trattata in modo differente, anche se molte volte le terapie sono comuni a quelle della diarrea. Chiusa parentesi.

I rimedi per la diarrea: la dieta

Tra i rimedi per la diarrea, come anticipato, la dieta ricopre un aspetto fondamentale.

La dieta contro la diarrea è molto semplice, finché la fase acuta è in atto bere abbondante acqua, oltre 2 L al giorno, e mangiare:

  • Riso bollito: astringente
  • Mela cotta: astringente
  • Patata bollita: aiuta ad assorbire i liquidi intestinali

Evitare condimenti, latticini, formaggi, cibi grassi e confezionati.
Attenzione ai cibi irritanti, come il cioccolato, il peperoncino e il caffè.
Attenzione a certa frutta e verdura: prugne, kiwi, albicocche, peperoni, consigliate se mai per combattere la stitichezza

Passata la fase acuta, per qualche giorno è comunque consigliabile mangiare leggero, utilizzando solo condimenti a crudo.
Bollire o cuocere a vapore le verdure di stagione e cucinare pesce o carne bianca alla piastra o in padella con un goccio di brodo.
Prediligere cereali grezzi (Riso, orzo e farro) ai cereali raffinati (pane e pasta).

Rimedi per la diarrea: fermenti lattici, probiotici e prebiotici

I fermenti lattici probiotici e i prebiotici costituiscono un valido rimedio contro la diarrea. Oltre a contrastare il sintomo e il fastidio puntano a ristabilire l’equilibrio intestinale:

  • Ricostituiscono la flora batterica
  • Aiutano la digestione e l’assorbimento
  • Alzano le difese immunitarie
  • Contrastano possibili infezioni

In generale se e quando si soffre di diarrea acuta o cronica, i fermenti lattici probiotici e i prebiotici costituiscono un approccio che punta a curare il problema oltre che gestire il sintomo. Inoltre possono essere assunti, ovviamente a dosi e tipologie differenti, da tutti, adulti, bambini e animali.

Ho approfondito i fermenti lattici in questo articolo:
fermenti lattici, probiotici, prebiotici.

In caso di diarrea acuta, per tamponare il sintomo, risultano essere particolarmente efficaci i probiotici contenenti la specie Saccharomyces boulardii

In genere i fermenti lattici probiotici e i prebiotici si assumono durante la fase acuta, fino a qualche giorno dopo gli ultimi episodi di diarrea, così da ristabilire completamente la flora batterica intestinale.

Rimedi naturali per la diarrea: erbe e piante

Come detto la complicazione maggiore della diarrea può essere la disidratazione ed è molto importante reintegrare i liquidi e gli elettroliti che si perdono.

Oltre a bere abbondante acqua la natura può venirci incontro e possiamo preparare infusi, decotti o tisane e, oltre a bere, possiamo sfruttare le proprietà antidiarroiche di alcune piante ed erbe.

Per preparare rimedi per la diarrea possiamo allestire tisane, infusi o decotti con una o più delle seguenti erbe o piante:

  • Mirtillo rosso europeo: ha proprietà astringenti, antinfiammatorie, contrasta e previene le infezioni (antisettico)
  • Camomilla: proprietà antinfiammatorie e antispastiche (contro i crampi addominali)
  • Zenzero: antinfiammatorio e antisettico
  • Altea: astringente e antinfiammatoria
  • : astringente
  • Limone: astringente, se la diarrea non è di tipo infiammatorio aggiungere ¼ o ½ limone a tazza

Oltre a reidratare e all’effetto antidiarroico, bere tisane o infusi caldi ha un effetto distensivo sulla muscolatura intestinale, se in presenza di forti crampi. Anche una borsa o boule dell’acqua calda può dare sollievo, sempre per lo stesso motivo.

Quando la disidratazione risulta importante o pericolosa, soprattutto per bambini e anziani, esistono in commercio delle preparazioni reidratanti orali. Attenzione poiché la disidratazione grave richiede il ricovero in ospedale e il ripristino urgente di liquidi ed elettroliti.

Farmaci per la diarrea

Tra i rimedi per la diarrea esistono anche alcuni farmaci (“da banco” o OTC) che non richiedono l’obbligo di ricetta: prima di assumerli è comunque consigliabile chiedere il parere di un medico o un farmacista. Da non utilizzare: per bambini sotto i 12 anni, in caso di gravidanza e allattamento.

  • Loperamide: farmaco che diminuisce la motilità intestinale.
    E’ utilizzata per calmare la sintomatologia della diarrea acuta negli adulti.
    Non è indicata per il trattamento della diarrea acuta nei bambini piccoli.
    E’ consigliata in situazioni di emergenza in cui i sintomi vanno calmati velocemente.
    Nei giorni successivi all’assunzione può portare a stitichezza.
  • Joscina butilbromuro: antispastico, può aiutare in caso di forti crampi addominali, non andrebbe utilizzato come primo trattamento.
  • Papaverina cloridrato + belladonna: anch’esso un farmaco antispastico, utile per crampi e coliche dell’apparato gastrointestinale.

In caso di infezioni batteriche o disbiosi complicate con presenza di Salmonella, Campylobacter o E. coli, e sotto il parere medico, si può dover prendere un antibiotico come la ciprofloxacina.

Rimedi per la diarrea: conclusioni

La diarrea come visto è un sintomo che indica un disturbo intestinale, l’intensità e la causa può variare notevolmente.

Fondamentale è contrastare una possibile disidratazione e abbinare una dieta corretta.

I fermenti lattici probiotici e i prebiotici risultano essere un trattamento utile perché oltre a contrastare i sintomi cercano di ristabilire un corretto equilibrio intestinale.

Anche la natura può tornarci utile e possiamo preparare infusi, decotti e tisane con proprietà astringenti e reidratanti.

Quando i sintomi sono di forte intensità o durano per più giorni è bene ricorrere ad un professionista della salute che può consigliarci alcuni medicinali o indirizzarci da medici specialisti.

Le chiavi della salute di Miglior Medicamento

Grazie per la lettura!